Scegliere la provenienza e la lingua

  • Internazionale
    • English
    • Deutsch
    • Français
    • Italiano
    • Español
  • Svizzera
    • Deutsch
    • Français
    • Italiano
  • Germania
    • Deutsch
  • Austria
    • Deutsch
  • Francia
    • Français
  • Italia
    • Italiano
  • Spagna
    • Español
  • Benelux
    • Français
    • English
  • USA
    • English
    • Español
  • Australia
    • English

Questo sito utilizza cookie. Continuando a utilizzare questo sito autorizzi l'uso dei cookie da parte nostra. Per maggiori informazioni, consultate la nostra pagina 'Informativa sulla protezione dei dati personali'.

Compare

Compara

Scegliere la provenienza e la lingua

  • Internazionale
    • English
    • Deutsch
    • Français
    • Italiano
    • Español
  • Svizzera
    • Deutsch
    • Français
    • Italiano
  • Germania
    • Deutsch
  • Austria
    • Deutsch
  • Francia
    • Français
  • Italia
    • Italiano
  • Spagna
    • Español
  • Benelux
    • Français
    • English
  • USA
    • English
    • Español
  • Australia
    • English

TCC – High-tech nell’inferno del nord

La regina della classiche è la leggendaria Parigi-Roubaix, che deve la sua fama al terribile pavè. I lunghi tratti di strada pavimentati come un tempo con pietre squadrate, esigono grande impegno e prestazioni eccellenti sia dal ciclista che dalla bicicletta. Queste superfici accidentate richiedono qualcosa di particolare. Abbiamo voluto trovare soluzioni innovative che assorbissero le sollecitazioni che i nostri ciclisti professionisti dovevano subire su questi tratti difficili. Rendendo più sopportabili i loro disagi, abbiamo realizzato in breve tempo eccezionali risultati.

TCC – Tuned Compliance Concept

Non è facile immaginare la flessibilità e la rigidità che lavorono all’unisono, ma il Tuned Compliance Concept realizza proprio questo. Le biciclette più avanzate sono progettate per essere le più dinamiche su strada e per gli ingegneri BMC questa è un’opportunità per spingere al massimo il design funzionale.

Massimo equilibrio tra rigidità e flessibilità verticale

La duttilità ha a che vedere col livello di flessibilità del telaio di una bicicletta che, combinata con la rigidità, può consumare fino al 15% dell’energia di un ciclista. Il nostro Tuned Compliance Concept è studiato per minimizzare proprio questo impatto sfruttando il know-how tecnico e l’esperienza raccolta in anni di progettazione, in modo da creare un equilibrio ottimale tra comfort e performance per una pedalata comoda e dinamica.

Le sospensioni attive non sono caratteristiche tipiche di un telaio di bicicletta da strada. Questo non significa che non ci sia un effetto di ammortizzazione. Tutti i telai e le forcelle delle biciclette sono flessibili, insieme ai raggi, alle ruote, ai reggisella, alle selle, ai manubri e agli attacchi manubrio. Abbiamo realizzato foderi alti posteriori molto sottili, spostandoli più in basso. Abbiamo dato un off-set ai forcellini posteriori, construendoli completamente in carbonio. Abbiamo riprogettato il reggisella in modo da controllare la flessione verticale, massimizzando quella che noi definiamo Angle Compliance. Così facendo le sensazioni che disturbano la vostra pedalata, le sollecitazioni e le vibrazioni, non vengono trasferite al vostro corpo. La ruota posteriore non perde il contatto con il terreno, si procede rapidamente e senza sobbalzi eccessivi, anche sui terribili tratti di pavé della Parigi- Roubaix e delle Fiandre.

Una volta garantita una corsa confortevole, cosa succede al telaio quando spingete sui pedali? Tubo obliquo maggiorato, tubo di sterzo, foderi e testa della forcella assemblati con fibre di carbonio ad alto modulo per aumentare la rigidità laterale del telaio. Quest‘ultima migliora l’efficienza nel trasferimento dell‘energia trasmessa dal ciclista al terreno. Non solo: anche la rigidità torsionale è più elevata, consentendo una maneggevolezza intuitiva, leggera e precisa.

Restate freschi, restate potenti e precisi con la tecnologia che riduce la fatica

Rigido dove deve, flessibile dove non deve

Rotolare sul liscio è muoversi più velocemente ed efficacemente

Hell's Kitchen – research meets reconnaissance

World Champion, and classics legend, Thor Hushovd defines what it takes to be a hard-man, and the bike necessary to get the job done.

Innovazione
Italia, Italiano Siti BMCTrova un rivenditoreB2BContatto